+39 0444 639999
info@stefani-online.it
Produttore di scambiatori di calore ad aria
+39 0444 639999
info@stefani-online.it
Stefani logo
Home»Applicazioni

Raffreddamento di processo per un impianto di lavorazione del pomodoro

2022-06-01T15:21:13+02:00

Il cliente finale, uno dei più grandi marchi agroalimentari italiani specializzato nella lavorazione del pomodoro, ha la necessità di raffreddare l'acqua del processo di pastorizzazione della polpa di pomodoro, subito dopo l'imbottigliamento nei vasetti di vetro.

Raffreddamento di processo per un impianto di lavorazione del pomodoro2022-06-01T15:21:13+02:00

Raffreddamento di stampi per l’estrusione della plastica

2022-03-08T14:28:15+01:00

Il cliente ha la necessità di raffreddare gli stampi che utilizza per l'estrusione della plastica. Richiede, quindi, un impianto che, in uno spazio di alloggiamento estremamente ridotto, sappia garantire una grande capacità di scambio termico per dissipare il calore prodotto dal suo processo produttivo continuo.

Raffreddamento di stampi per l’estrusione della plastica2022-03-08T14:28:15+01:00

Impianto di stoccaggio e calibrazione di uva, prugne, ciliegie e kiwi verde

2021-09-22T11:48:03+02:00

Il cliente finale è uno dei centri di stoccaggio e distribuzione della frutta più importanti dell'area e movimenta una grande quantità di prodotto, con una frequente apertura delle celle. Il cliente necessita, quindi, di un impianto a basso consumo energetico.

Impianto di stoccaggio e calibrazione di uva, prugne, ciliegie e kiwi verde2021-09-22T11:48:03+02:00

Refrigerazione Farmaceutica

2021-09-22T12:39:58+02:00

Il cliente necessita di tre camere a temperatura controllata per lo stoccaggio di Prodotti Farmaceutici sensibili alle temperature. Il lavoro è da completare in due fasi e in tempi molto stretti.

Refrigerazione Farmaceutica2021-09-22T12:39:58+02:00

Scirocco impiegati come dissipatori di emergenza in un cementificio

2022-03-08T12:46:24+01:00

Il cliente finale ha la necessità di inserire all'interno del proprio cementificio dei dissipatori di emergenza particolarmente robusti. L'impianto di dissipazione deve, infatti, essere in grado di resistere alle alte temperature (150°C), alle sostanze chimiche e all'abrasione.

Scirocco impiegati come dissipatori di emergenza in un cementificio2022-03-08T12:46:24+01:00
Torna in cima